Silenzio 65 (in verità)

Quando non sai da dove cominciare, comincia dalla verità. Non brandirla, però, e non sventolarla. Non è una spada, non è un vessillo. Non fartene detentore e non fartene vanto. Se ci sei arrivato, non giudicare chi è ancora nella palude delle falsità. Ricorda, invece, che potresti perderla, ché la verità non è una conquista, ma è un passaggio. Sappi che se giudichi o se condanni in suo nome, non è della verità che ti stai servendo bensì della crudeltà o dell’orgoglio. La verità non fa sanguinare. La verità fa germogliare.

Amen.

G. B.